I compiti a casa. Si o no? Sono troppi?

I compiti a casa sono troppi?
Il tema è annoso, dibattuto da sempre e riappare dopo le vacanze quasi sempre con toni ultimativi e slogan semplificanti.
Ma il tema è serio e va diversificato per ordine di scuola e per i diversi tempi-scuola; la compressione degli orari e l'aumento degli alunni per classe operate dalla Ministra Gelmini rischiano di far aumentare ancora il carico di lavoro a casa che nel 2003 (dati Ocse) era di 10,5 ore per settimana contro una media europea di 5,9. Sembra che di questo non si parli molto oggi; in rete abbiamo trovato alcuni vecchi post di Antonio Sofi (webgol.it:
Contro i (troppi) compiti a casa - Ancora contro i (troppi?) compiti a casa ) con molti commenti anche attuali, un articolo di stampa (lasiciliaweb.it) e una sintesi commentata di un vecchio articolo di Panorama che vi riproponiamo.
Il nostro sondaggio, essenziale e suddiviso per grado di scuola, primaria e media, ci permetterà di capire che aria tira oggi fra i nostri lettori.

3 commenti:

giovanna ha detto...

Fra le tre possibilità ho votato: Servono e sono adeguati.
Perché fondamentalmente sono convinta che servano e per quanto mi riguarda (ma in generale nella mia scuola) non sono troppi.
Tuttavia: anche in questo specifico caso è difficile generalizzare.
Per quegli alunni con gravi carenze e nessun supporto a casa, direi che non servono! Non riescono, semplicemente, o se tentano, è lavoro improduttivo, comunque da riprendere in classe. Con questi bisogna lavorare a scuola! Seguirli in qualsiasi esercitazione, personalizzata naturalmente, e certamente verificare quanto abbiano imparato a fare autonomamente.
Di solito comunque, pur sottolineando debitamente al ragazzo l'eventuale negligenza, io non considero granché determinanti ai fini della mie valutazioni, i "compiti per casa"!
g

Anonimo ha detto...

Maria Pia, mi pare che siano importante si. Cresce la responsabilità degli allievi.
Will ha sempre TROPPI compiti.Oggigiorno fa tutto da solo senza chiederci nulla. E, questo è un esercizio che viene poco a poco con la scuola elementare , media e il liceo.
Loro imparino di più,possono chiarire i loro dubbi.
Fatima

matteo sandre ha detto...

i compiti fanno schifo e pure la cereda

Post più popolari del mese

Tutte le schede didattiche