Matematica Sei pronto per la 3^ - 4^ -5^ ? Prova !

Esercitazioni estive con le prove d'ingresso di matematica per le classi 3^, 4^ e 5^ dal blog del maestro Massimo:

2 commenti:

Anonimo ha detto...

E' imbarazzante segnalare errori, ma come tutti sanno o dovrebbero sapere, è impossibile definire il precedente e il successivo di un numero decimale come richiesto nel test d'ingresso per la classe quinta. Questo è a mio avviso l'errore più importante, ma ci sono altre imprecisioni nei test di terza e quarta.
Ringrazio comunque per il prezioso aiuto che questo sito offre a noi insegnanti.
Saluti
Clara C.

Anonimo ha detto...

Cara collega, grazie per il suo arguto commento ma mi permetto di dissentire sulla sua affermazione circa l’impossibilità di definire il precedente e il successivo di un numero decimale, così come richiesto nelle prove d’ingresso da me elaborate. E’ indubbio che chiedere di indicare il successivo di 0,1 potrebbe generare delle perplessità poiché, desumo che le risposte 0,11 considerando i centesimi o anche 0,101 considerando i millesimi, potrebbero essere altrettanto valide di 0,2. L’esercizio però richiede di indicare il successivo di un decimo, perché dalla scrittura del numero si deduce che 0,1 è un decimo, non c’è scritto 0,10 (dieci centesimi) o 0,100 (100 millesimi) che ovviamente hanno lo stesso valore di un decimo, quindi…. Nella fase di lettura o di scrittura sulla linea dei numeri io dico ai bambini chiaramente come leggere e scrivere i numeri decimali dicendo di contare quante sono le cifre dopo la virgola… 2,5 si legge due unità e 5 decimi….. 2, 05 si legge due unità e 5 centesimi….. 2,005 è 2 unità e 5 millesimi…… 0,1 è un decimo perché è scritta una sola cifra decimale dopo la parte intera perciò io chiedo loro di indicare 0,2 come successivo.
Allo stesso modo il successivo di 0,09 - che i miei alunni leggono come 9 centesimi - è 0,10 (dieci centesimi cioè un decimo) …. Infine il successivo di 8,999 è 9 Anche qui avrà da obiettare ma siccome sulla linea dei numeri nella rappresentazione dei millesimi il successivo a 0,999 è l’unità successiva alla parte intera ai miei alunni chiedo di indicarmi l’unità corrispondente. Io credo che fatte le opportune precisazioni nel momento della spiegazione su come si leggano e si scrivono i numeri decimali e della loro rappresentazione sulla linea dei numeri, non dovrebbero insorgere nelle testoline dei bimbi difficoltà o dubbi, fermo restando le sue giuste osservazioni. Se non fosse così allora non sarebbe neanche corretto far rappresentare i decimali sulla linea dei numeri…del resto questo genere di esercizi sono presenti su tanti testi in uso nella scuola primaria….
Se lei non fosse d’accordo sulle mie precisazioni gradirei sapere quali sono le basi teoriche su cui fonda le sue osservazioni in modo da chiarire a me stesso l’infondatezza di quanto fin qui proposto in modo da non sbagliare io e ovviamente di non dare delle spiegazioni errate ai miei alunni. Gradirei inoltre sapere quali sono le imprecisazioni che lei ha colto nei test di terza e di quarta in modo da correggerle…. Nessuno è infallibile e le critiche, senza alcun imbarazzo se costruttive, servono solo a migliorare.
Maestro Massimo

Post più popolari del mese

Tutte le schede didattiche