Le lezioni multimediali di Ciao Bambini

Molte visite di istruzione vengono fatte in Finlandia da insegnanti e funzionari ministeriali italiani alla ricerca di novità salvifiche per la scuola italiana. Ma siamo così incapaci e senza idee, in questo Bel Paese?  Nelle ultime classifiche OCSE-PISA, se ben vediamo i dati regionali, i liceali del Nord-Est sono alla pari di quelli finlandesi. Perchè non visitare e studiare le scuole del Triveneto alla ricerca delle eccellenze italiane?
Ma andiamo sul pratico. Da anni Ciao Bambini propone materiali e risorse didattiche sia producendo materiali propri sia rilanciando il meglio che troviamo nel web; crediamo di essere utili e di stimolare un'evoluzione didattica graduale e innovativa.
La maestra mpm usa queste risorse quotidianamente verificandone l'attualità e la utilità; oggi postiamo un breve video amatoriale che abbiamo fatto per mostrare come, a partire da un semplice pdf autoprodotto con link a materiali didattici del nostro sito, si possono fare oggi lezioni interattive multimediali.



Il metodo è semplice: fissato un argomento, un pdf raccoglie i link ai post e ai materiali di archivio o in rete in un'unica schermata.
Da qui si scelgono velocemente i grafici, video, schede, ecc. da lanciare per una o più lezioni.
Una stampante di classe può produrre subito schede cartacee da compilare; se ci sono tablet o pc di classe ogni alunno può scegliere approfondimenti personali o schede facilitate fra quelle proposte.
Un po' di caos creativo sarà il clima migliore per far operare la classe 2.0.

Giochiamo a fare l'agente segreto Comunichiamo con codici e cifrari 2 di 2

Continuiamo ad imparare ad usare codici e cifrari degli agenti segreti. Oggi ci dedichiamo al cifrario greco dove le lettere sono sostituite da gruppi di numeri.

cifrario_greco1.pdf
cifrario_greco2.pdf

#sonoprontoper ... la quinta? Ebook per il #ripasso

Per i bambini che andranno in 5^ e vogliono rinforzare le loro conoscenze possono essere utili i nostri Ebook. 



Fra questi segnaliamo per ogni materia quelli più adatti ai bambini che hanno frequentato la classe quarta della scuola primaria.

Italiano: il testo narrativo 3-4 |  il testo descrittivo 2  |  filastrocche e poesie 2  |  i nomi 2  |  gli aggettivi 1-2  |  i verbi 1
Geografia: i paesaggi italiani 1-2-3-4
Storia: gli Egizi  |  i Fenici

Laboratorio #arte #Monet #Picasso da #colorare 1 di 8


Abbiamo sempre raccontato l'arte ai bambini attraverso alcune delle opere più famose dei grandi pittori, analizzate e poi da colorare, integrate da attività di laboratorio. Riproponiamo qui alcuni dei nostri post più popolari

Claude Monet Stampare e colorare Laboratori pratici
Pablo Picasso Stampare e colorare Laboratori per bambini


Analfabeti funzionali, il dramma italiano

Sono capaci di leggere e scrivere, ma hanno difficoltà a comprendere testi semplici e sono privi di molte competenze utili nella vita quotidiana. Nessuna nazione in Europa, a parte la Turchia, ne conta così tanti. Tutti i numeri per capire la dimensione di un fenomeno spesso sottovalutato. (altri dati e articolo completo qui)
 
Hanno più di 55 anni, sono poco istruiti e svolgono professioni non qualificate. Oppure sono giovanissimi che stanno a casa dei genitori senza lavorare né studiare. O, ancora, provengono da famiglie dove sono presenti meno di 25 libri.



Sono gli analfabeti funzionali (low skilled), quegli italiani che non sono, per esempio, in grado di capire il libretto di istruzioni di un cellulare; è “low skilled” più di un italiano su quattro e l'Italia ricopre una tra le posizioni peggiori nell'indagine Piaac, penultima in Europa per livello di competenze (preceduta solo dalla Turchia) e quartultima su scala mondiale rispetto ai 33 paesi analizzati dall'Ocse (con performance migliori solo di Cile e Indonesia).
Dovrebbe far riflettere anche la distribuzione degli analfabeti funzionali italiani (%), per area geografica di residenza, in comparazione con gli high skill. Le maggiori percentuali si riscontrano al Sud e a Nord Ovest dell'Italia. Fonte: Inaap su dati Ocse-Piaac
(articolo completo de L'Espresso qui)

Giochiamo a fare l'agente segreto Comunichiamo con codici e cifrari 1 di 2


Per non essere intercettati dalla mamma e dal papà, per non essere letti dalla maestra impariamo ad usare codici e cifrari degli agenti segreti.

cifrario_romano.pdf
cifrario_lettere_caduta.pdf




#sonoprontoper ...la seconda? #ripasso lettura e ortografia

Per i bambini che andranno in 2^ alcune schede di lettura, comprensione, completamento ed ortografia.
il ghiro gherardo come finisce la storia?
mago giro quali parole trasforma il mago?
in cerca di trifoglio testo cloze
la famiglia di sbadiglio come finisce la storia?
gnomo ignazio rispondi alle domande
pesce scintilla cerca le parole con sc

post correlati:
verifiche italiano classe 1^
acqua, acqua, acqua

Siamo tutti Sherlock Holmes? "Cacciatori di bufale", libro per gli indagatori del mistero

http://amzn.to/2vad3D8
"Elementare Watson" era la frase di Sherlock Holmes e non si riferiva alla scuola primaria.
Ma per stimolare la logica e l'uso del metodo scientifico nei bambini questo è il libro giusto. "Cacciatori di bufale" è un libro scritto da Chiara Segré e Fulvia Degl’Innocenti, rivolto soprattutto a un pubblico di ragazzi – e ai loro insegnanti e genitori – con lo scopo di farli diventare veri e propri indagatori del mistero, come Sherlock Holmes, riconoscendo e smascherando notizie infondate e false.

Trovate qui, su oggiscienza la recensione di Michele Bellone
e qui il link al negozio


Post più popolari degli ultimi 7 giorni

Tutte le schede didattiche


I Post più popolari di Sempre !!!

da www.orizzontescuola.it - News

Seguici per Email

STEM - Giocattoli & didattica

STEM - Giocattoli & didattica
I giocattoli STEM - Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica - avvicinano i bambini a queste materie grazie alla perfetta unione tra l'apprendimento e il divertimento.