Studio da casa? Gli ebook della maestra mpm

Studio da casa? Gli ebook della maestra mpm
E' bello studiare con i nostri ebook interattivi

Scuola pubblica? A settembre 19.700 docenti in meno Estote parati

Era già tutto scritto nella Finanziaria del 2008: per l’anno scolastico 2011/2012 devono sparirne 19.700 cattedre per ottenere i risparmi chiesti dal Tesoro. Con il governo Berlusconi sono già volati via 68mila posti; altri docenti di ruolo finiranno in esubero e molti precari, anche se hanno lavorato per anni con contratti di 12 mesi, rimarranno a casa. Il governo, per tamponare la perdita di posti, negli ultimi due anni scolastici è stato costretto ad attivare un meccanismo che offre una corsia preferenziale ai supplenti storici per avere la riconferma ma ora al conto delle migliaia di persone già rimaste a casa fra il 2009 e il 2011 se ne dovranno aggiungere altre. Potrebbero non avere conferma a settembre 7-8mila docenti; in testa Sicilia (-2.534 posti), Lombardia (-2.415), Campania (-2.234) e Lazio (-1.989). Dei quasi 20mila posti da eliminare oltre 9mila riguardano la scuola primaria dove il meccanismo del maestro prevalente toglie le compresenze, alle superiori il conto da pagare è di -8.984 docenti, alle medie è di 1.323 posti in meno. Per il personale Ata si parla di 15mila posti in meno.
(da un articolo de Il Messaggero)
Qualcuno si chiede se si potrebbe invece licenziare un po' di funzionari del Parlamento o di qualche Ente Inutile.
Estote parati, sta cominciando la guerra fra i Poveri dello Stato

Post più popolari degli ultimi 7 giorni

Tutte le schede didattiche

GEOGRAFIA
ITALIANO
MATEMATICA
STORIA
SCIENZE
ALTRO
Tutte le età


E-BOOK
Classe ISCHEDE DIDATTICHE
Classe IISCHEDE DIDATTICHE
Classe IIISCHEDE DIDATTICHE
Classe IVSCHEDE DIDATTICHE
Classe VSCHEDE DIDATTICHE

I Post più popolari degli ultimi 30 gg

Da orizzontescuola.it

STEM - Giocattoli & didattica