Visualizzazione post con etichetta Educazione alla salute. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Educazione alla salute. Mostra tutti i post

Igiene ed anatomia dei denti

L'anatomia dei denti e come spazzolarli
come spazzolare i denti video
anatomia del dente denteinforma.wordpress.com
le parti del dente lapappadolce.net
parti del dente2 lapappadolce.net
post correlati: i miei denti

I principi nutritivi e la piramide alimentare

I principi nutritivi e la piramide alimentare. Risorse di scienze per la scuola primaria.

La piramide alimentare Da stampare per imparare















Per verificare se quello che mangiamo ogni giorno è equilibrato e ben assortito possiamo utilizzare la "piramide alimentare", che ci mostra graficamente come dobbiamo scegliere gli alimenti: tanti cereali, frutta e verdura, pochi dolci e carne rossa.
Stampate, colorate e studiate questi disegni: servono come educazione ad un giusto stile di vita.
Approfondimenti di carattere scientifico li trovate in
www.piramideitaliana.it , Istituto di Scienza dell'Alimentazione, Università "la Sapienza" di Roma


Ritorno a scuola Conto alla rovescia Cosa fare

Tornare a scuola richiede preparazione fisica e mentale per i bambini (e per voi). Non preoccupatevi: non tutto deve essere fatto subito. Utilizzate questa guida come conto alla rovescia per prepararvi ad una navigazione tranquilla nel prossimo anno scolastico.

4 settimane prima:
Programmate alcune visite mediche di controllo. E' utile una visita dal pediatra, che puo' aiutarvi a pianificare eventuali approfondimenti: esami clinici, controllo vista, analisi del comportamento, ecc.
Fate una visita alla scuola. Se il bambino frequenterà una scuola nuova, si può visitarla per suscitare il suo interesse per l'anno a venire. Individuate la strada per arrivare, eventualmente l'aula, e percorrete l'itinerario.
Organizzate il ritorno. Coinvolgete i vostri bambini nell'organizzazione, come la creazione di uno "scatolone progetto", dove potrete mettere tutto quello che servirà per il nuovo anno scolastico.

2 settimane prima:
Shopping. Il corredo scolastico è un mix di vecchio e nuovo; pensatelo in tempo. Si possono fare buoni affari comprando direttamente tutto il materiale per l'anno ma tutto deve avere poi un posto. Dedicate uno spazio in casa dove tutti sanno che ci sono le scorte.
Create una "centrale di controllo": individuate una zona della vostra casa, dove potrete mettere una bacheca, il calendario, messaggi e "caselle di posta" dove mettere i documenti, permessi, quaderni che devono essere firmati.
Fate giocare il bambino con gli amici della scuola. Durante le vacanze, il bambino probabilmente non ha visto molti dei suoi compagni di scuola durante l'estate. Programmate alcuni incontri così da farlo sentire più a suo agio quando tornerà a scuola.
Fate una festa con la famiglia, programmate qualche piccola gita speciale a scopo didattico. Questo aiuta a dimostrare il vostro interesse e dà l'occasione per ricordare ai ragazzi che la scuola è la loro "carriera".

1 settimana prima:
Riprendete il ritmo giusto. Fate uscire il bambino dai giorni pigri dell'estate: ripristinate gradualmente il ritmo sonno-veglia adatto per la scuola e la mattina presto. Cambiate alimentazione e organizzatevi per una "merenda sana" durante tutto l'anno scolastico.

tratto da:
Back to School Countdown: What to Do When
qualche sito:
skuola.tiscali.it - tuttogratis.it
le domande che si fanno i ragazzi più grandi:
Come prepararsi per il tremendo ritorno a scuola?
Ansia ritorno a scuola!! qualche consiglio?
RITORNO A SCUOLA->INCUBO!!!!!?
Come cambiare Look in vista del ritorno a scuola?

Bambino grasso = Adulto obeso

"Ma poi cresce, si allunga e dimagrisce". Purtroppo questo non è quasi mai vero; frasi come questa sono alla base di una bassa cultura alimentare che dobbiamo combattere.
Alcuni flash per capire che il problema è multifattoriale:

  1. I videogiochi fanno diventare obesi. La sedentarietà e il cibo spazzatura sono un cocktail micidiale
  2. Il 41% dei bambini italiani consuma giornalmente 'cibo-spazzatura'. I più piccoli preferiscono merendine, hamburger e patatine fritte e bevande ad alto contenuto di zuccheri alla più salutare dieta mediterranea. Uno su otto dei bambini, di età compresa tra i 6 e gli 11, anni è obeso, mentre uno su quattro è in sovrappeso.
  3. E’ la famiglia la fabbrica del bimbo obeso made in Italy
  4. Il cibo spazzatura crea dipendenza e "droga" un terzo dei bambini italiani
  5. Merendine e snack: i distributori automatici favoriscono l’obesità infantile
In molte scuole sta però affermandosi l'esperienza della "Merenda sana", come veicolo di educazione pratica alimentare che va mantenuta negli anni e supportata dalle famiglie che devono cambiare modello alimentare.

News. Ultima cena. Porzioni maxi = bambini maxi


Uno studio della Cornell University ha esaminato i piatti e le pietanze dipinte nelle diverse rappresentazioni dell"Ultima cena": nel tempo le portate principali si sono 'dilatate' del 69%.  Se dopo Leonardo le porzioni diventano maxi abbiamo anche dall'arte una conferma che i bambini maxi di oggi sono anche una deriva culturale della società.

Una seconda notizia deve farci riflettere: gli alimenti che mandano in visibilio il nostro palato producono le stesse risposte cerebrali di sostanze come la marijuana e cioè i cibi grassi e dolci agiscono come droghe.
In attesa che le leggi italiane evolvano ancora fino a pemettere alle forze dell'ordine di intervenire contro l'obesità arrestando i bambini grassi che fanno uso di cioccolata, ricordiamo alcune regole di buona alimentazione e contro l'obesità riportate nei nostri post:
I labirinti: l'alimentazione attraverso il gioco
Che si mangia in una settimana?
IO Mangio 1: Scuola, pizza, merenda
IO Mangio 2: L'obesità
Giornata Europea per la lotta all'Obesità: 10 ottobre 2009

L'iperattività nel bambino

Riportiamo i dati finali del nostro sondaggio e alcuni link di utilità per approfondire il tema.
In particolare ci sembra sottovalutato l'aspetto legato all'alimentazione per il quale vi proponiamo alcune letture di diversa impostazione.


Il quadro generale secondo
Wikipedia
Il
sito delle famiglie ADHD
Dal blog Psiche e soma: iperattivitàTesti di stampa alternativa sulla nutrizione
Non è Colpa dei Bambini Disattenzione, iperattività e ADHD: i pericoli del Ritalin e il ruolo della Nutrizione
Curare i Disturbi d'Attenzione e di Comportamento dei Bambini Complementi nutrizionali e trattamenti psicologici


L'influenza A H1N1 - Igiene e prevenzione

L'influenza A si sta aggirando anche fra noi e forse ci metterà a letto per qualche giorno.
Vediamo come la descrive il sito dell'Ospedale pediatrico Bambin Gesù di Roma.



I labirinti: l'alimentazione attraverso il gioco

Labirinti sui gusti e gli alimenti: un modo divertente per approfondire le proprie conoscenze sui prodotti alimentari.
la torta al cioccolato: aiuta Nino a prendere tutti gli ingredienti necessari per la torta. Ne manca uno. Quale?
i sapori: Nino vuole far gustare a Nina 4 sapori: dolce, salato, amaro e acido. Per fare questo deve raccogliere zucchero, sale, aceto e caffè prima di incontrare Nina.
lo zucchero: aiuta Nina a riempire il paniere con tutti gli alimenti zuccherati (senza mai passare per gli altri alimenti)
la minestra di legumi: aiuta Nino a raggiungere la pentola passando per tutti gli ingredienti

Ahi, ahi, ahi come scotta! Impariamo a proteggerci dal sole

Attività per sensibilizzare i bambini ai rischi di un'esposizione elevata al sole e far loro comprendere che la prevenzione e la protezione solare sono indispensabili:
le 10 regole per abbronzarsi in sicurezza
dove applicare la crema solare?
cosa ti difende dal sole?
aiuta Luigi a trovare tutti gli oggetti che lo difendono dal sole
disegni da colorare sulla protezione solare
qual è il tuo tipo di pelle?

Le fattorie didattiche

Le fattorie didattiche sono delle aziende agricole ed agrituristiche strutturate e formate per ricevere le scolaresche.
Offrono a bambini e ragazzi la possibilità di scoprire la natura ed il territorio attraverso l'attività agricola ed i suoi prodotti, con un approccio concreto, attivo e piacevole.
Recuperano e promuovono il legame esistente tra i prodotti della terra, la loro origine e le tecniche di produzione, a favore di una corretta e sana alimentazione.Avvicinano il mondo urbano a quello rurale, alla sua cultura, tradizioni e mestieri.Propongono percorsi e laboratori didattici per affiancare e sostenere gli operatori scolastici nel campo della cultura alimentare e dell'educazione sensoriale ed ambientale.dove trovare le fattorie didattiche:
fattorie didattiche.net
bambini in fattoria
fattorie didattiche.biz
elenco delle fattorie didattiche in italia

Il Piedibus

Il Piedibus è un progetto che nasce in Danimarca. E’ attivo in Nord Europa e negli Stati Uniti e si sta diffondendo in moltissimi altri paesi.
Anche in Italia si inizia a parlare di Piedibus. Ci sono iniziative e progetti in molte città.
COS'E': E’ un autobus umano, formato da un gruppo di bambini “passeggeri” e da due o più adulti “autisti” e “controllori”. COME FUNZIONA: Ha capolinea, fermate, orari e un suo percorso prestabilito. Il Piedibus viaggia col sole e con la pioggia e ciascuno indossa un gilet rifrangente.
PERCHE'? Lungo il percorso i bambini chiacchierano con i loro amici, imparano cose utili sulla sicurezza stradale e si guadagnano un po’ di indipendenza. CHI LO ORGANIZZA?: I Comuni, associazioni di volontari, genitori e scuole.

Che si mangia in una settimana?


Questo fine settimana potreste valutare la vostra alimentazione facendo così:
1. mettete sul tavolo tutto quello che mangiate in famiglia (4 persone) in una settimana
2. calcolate la spesa totale
Poi andate a vedere su questo post (Che si mangia in una settimana in giro per il mondo?) cosa succede, dai popoli più ricchi ai più poveri: vedrete che quelli più ricchi non sono quelli che mangiano meglio.

Giochi con me? 3 di 3

Sappiamo giocare con i bambini meno abili di noi?
I giochi che noi conosciamo non sono pensati per chi ha qualche difficoltà a muoversi o a vedere, per esempio.
Qui troviamo esempi e consigli per imparare a conoscere un modo diverso di DIVERTIRSI.

Terza puntata:
5. Manipola: istruzioni - consigli
6. Taglia e incolla: istruzioni - consigli

Dall'Ospedale pediatrico Bambin Gesù - Roma

Giochi con me? 2 di 3

Sappiamo giocare con i bambini meno abili di noi?
I giochi che noi conosciamo non sono pensati per chi ha qualche difficoltà a muoversi o a vedere, per esempio.
Qui troviamo esempi e consigli per imparare a conoscere un modo diverso di DIVERTIRSI.

Seconda puntata:
3. Fai finta: istruzioni - consigli
4. Incastra: istruzioni - consigli

Dall'Ospedale pediatrico Bambin Gesù - Roma

Giochi con me? 1 di 3

Sappiamo giocare con i bambini meno abili di noi? I giochi che noi conosciamo non sono pensati per chi ha qualche difficoltà a muoversi o a vedere, per esempio.
Qui troviamo esempi e consigli per imparare a conoscere un modo diverso di DIVERTIRSI.

Questo primo post ci spiega cosa si può fare:
1. Introduzione
2. Costruisci: istruzioni - consigli

Dall'Ospedale pediatrico Bambin Gesù - Roma

IO Mangio 2: L'obesità


I bambini sono in sovrappeso? Tuo figlio è rotondetto, lo nutrite correttamente, si muove a sufficienza?

Per saperne di più, dal sito www.ospedalebambinogesu.it/:

Aggiornamento gen 2018

Post più popolari degli ultimi 7 giorni

Tutte le schede didattiche

GEOGRAFIA
ITALIANO
MATEMATICA
STORIA
SCIENZE
ALTRO
Tutte le età


E-BOOK
Classe ISCHEDE DIDATTICHE
Classe IISCHEDE DIDATTICHE
Classe IIISCHEDE DIDATTICHE
Classe IVSCHEDE DIDATTICHE
Classe VSCHEDE DIDATTICHE

I Post più popolari di Sempre !!!

Da orizzontescuola.it

STEM - Giocattoli & didattica