Visualizzazione post con etichetta giorno del ricordo. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta giorno del ricordo. Mostra tutti i post

Giorno del ricordo 2023 L'esodo giuliano-dalmato I cinegiornali del tempo Playlist Rai

 


 


 Dei 109 Centri Raccolta Profughi, disseminati in tutta il territorio metropolitano, isole comprese, dopo che era stato bocciato un progetto di insediamento totale in Trentino – Alto Adige, i più importanti furono:

Trieste (Silos, Risiera di San Sabba), Padriciano, Villa Opicina, Santa Croce, Gorizia, Udine (che fungeva anche da centro di smistamento), Venezia, Vicenza, Padova, Rovigo, Ceregnano, Bolzano, Rovereto, Bogliaco, Brescia, Verona, Mantova, Ferrara, Fossoli, Carpi, Ravenna, Bologna, Modena, Cremona, Chiari, Milano, Monza, Pavia, Tortona, Aosta, Novara, Torino, Asti, Alessandria, Cuneo, Genova, Chiavari, La Spezia, Carrara, Massa, Marina di Carrara, Marina di Massa, Forte dei Marmi, Tirrenia, Calambrone, Livorno, Pisa, Lucca, Firenze, Caterina, Arezzo, Jesi, Fabriano, Servigliano, Ancona, Fermo, Ascoli Piceno, Viterbo, Caprarola, Rieti, L’Aquila, Chieti, Roma (Cinecittà e Centocelle), Alatri, Aprilia, Frosinone, Latina, Ponza, Gaeta, Capua, Ducenta, Aversa, Bagnoli, Napoli, Cava de’ Tirreni, Salerno, Pontecagnano, Gargano, Barletta, Trani, Bari, Altamura, Santeramo, Brindisi, Calopezzati, Reggio Calabria, La Maddalena, Fertilia, Sassari, Cagliari, Palermo, Termini Imerese, Catania (Cibali e Fontanarossa) e Siracusa.

 


 
Visto che ci segui perchè non ti iscrivi?;
A chi è già iscritto ma non riceve le nostre e-mail, consigliamo di rifare l'iscrizione.

10 febbraio 2022 - Giorno del Ricordo - Magazzino 18


1. Giorno del Ricordo 

Il Giorno del ricordo è una solennità civile nazionale italiana istituita nel 2004 per «conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale»



2. Magazzino 18

Per gli esuli Magazzino 18 è la seconda cosa più importante dopo il Giorno del Ricordo -

E' il luogo del ricordo dell’esodo istriano giuliano-dalmata. E’ il luogo che testimonia una pagina dolorosa della storia italiana, quella degli esuli. Migliaia di esuli forzati a lasciare le proprie terre all’indomani negli anni a cavallo tra la seconda guerra mondiale e il dopoguerra. E’ il Magazzino 18, al Porto Vecchio di Trieste: non un monumento commemorativo come ci si potrebbe immaginare, ma un magazzino con all’interno tante piccole testimonianze che appartengono alla quotidianità. Sedie accatastate l'una all'altra, macchine da cucire, fornelli, materassi, fotografie, giocattoli, lettere e quaderni. Tutti accomunati da due parole: "Servizio esodo"

  • Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/Magazzino_18
  • Scheda https://www.giorgioperlasca.it/magazzino-18-scheda/

   

 

Confermate nella vostra mail e controllate anche lo spam. 
A chi è già iscritto ma non riceve le nostre e-mail, consigliamo di rifare l'iscrizione.

Il 10 febbraio si celebra il Giorno del ricordo


Il Giorno del ricordo è una solennità civile nazionale italiana istituita nel 2004 per «conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale».

https://amzn.to/37U9pRvQui trovate alcune risorse per affrontare il difficile tema nella scuola primaria e secondaria.
  • Che cosa sono le foibe Un momento di riflessione per commemorare le migliaia di italiani morte in quella che la storia chiama “le foibe”. Da focusjunior.it
Per i più grandi, materiali utili dal sito studenti.it:





Altre risorse, in particolare sull'"esodo", a questo nostro tag: giorno del ricordo


10 febbraio: il Giorno del ricordo L'esodo Materiali didattici (2 di 2)

La drammatica vicenda dell'esodo delle migliaia di cittadini giuliano-dalmati dalle terre dell'Adriatico settentrionale è una storia che inizia nel 1944 e termina solo nel 1958 e che riguarda, secondo le stime più recenti, circa 300 mila persone, in massima parte italiani.
http://www.raistoria.rai.it/articoli/lesodo-giuliano-dalmata/36132/default.aspx
A “Il Tempo e la Storia” Michela Ponzani ne ha parlato con il professor Raoul Pupo. 
(video: http://www.raistoria.rai.it/articoli/lesodo-giuliano-dalmata/36132/default.aspx)


Sulla vicenda dell'esodo Simone Cristicchi ha scritto lo spettacolo "MAGAZZINO 18". 



E per i docenti che vogliono approfondire, una grande lezione del prof. Pupo:
Confine orientale e identità: foibe e narrazione - 1 ora con Raoul Pupo (Università di Trieste) 

10 febbraio 2019: il Giorno del ricordo Le foibe Risorse didattiche (1 di 2)


Nel 2004 il Parlamento italiano ha istituito ogni 10 febbraio, il Giorno del ricordo, un momento di riflessione per commemorare l'esodo dall'Istria e dalla Dalmazia delle migliaia di italiani e di quelli morti in quelle cavità carsiche che si chiamano “foibe”: 


post correlati:


E per i docenti che vogliono approfondire, una esauriente lezione del prof. Pupo:
Confine orientale e identità: foibe e narrazione - 1 ora con Raoul Pupo (Università di Trieste) 

#GiornoDelRicordo

10 febbraio #GiornoDelRicordo in memoria delle vittime delle foibe e degli esuli istriano-dalmati.





10 febbraio Giorno del ricordo Risorse didattiche



Il 10 febbraio di ogni anno si celebra il giorno del ricordo per commemorare le vittime dei massacri delle foibe e dell'esodo giuliano-dalmata



Post più popolari degli ultimi 7 giorni

 
Visto che ci segui perchè non ti iscrivi?;
A chi è già iscritto ma non riceve le nostre e-mail, consigliamo di rifare l'iscrizione.

I Post più popolari degli ultimi 30 gg

Le nostre schede didattiche

GEOGRAFIA
ITALIANO
MATEMATICA
STORIA
SCIENZE
ALTRO
Tutte le età


E-BOOK
Classe ISCHEDE DIDATTICHE
Classe IISCHEDE DIDATTICHE
Classe IIISCHEDE DIDATTICHE
Classe IVSCHEDE DIDATTICHE
Classe VSCHEDE DIDATTICHE

notizie da orizzontescuola.it